Gli aggiornamenti del complesso immobiliare suddetto sono stati una pratica professionale significativa ed impegnativa. Successivamente ai rilievi descritti nella sezione rilievi (vedi il link sotto), è stato predisposto il modello Pre.Geo per addivenire all’aggiornamento delle mappe catastali (dovendo far fronte anche ad aree inagibili e pericolanti); successivamente è stato predisposto l’accatastamento in categoria D2 (con relativa stima come previsto dalla normativa).